VUOI CRESCERE? ALLORA GIOCA… E FATTI LE DOMANDE GIUSTE

Nov 27 • NEWS • 1343 Views • Nessun commento su VUOI CRESCERE? ALLORA GIOCA… E FATTI LE DOMANDE GIUSTE

Marcello Boccardo, responsabile per l’Italia di Points of you, presenta Thfoto-1e Coaching Game per professionisti e aziende

 

La competitività delle aziende e dei professionisti, sempre più, oggi, passa da un efficace supporto di coaching. Questa metodologia, che si concretizza in un processo di crescita – aziendale, personale e persino sociale – funziona purché ci si rivolga a professionisti esperti e qualificati. Il coach stimola la riflessione ed evoca le soluzioni dei partecipanti al processo, ispirandoli a massimizzare il potenziale personale e professionale. Marcello Boccardo (sito Internet: www. marcelloboccardo.it) da 20 anni affianca aziende e liberi professionisti nella ricerca del miglioramento. Milanese, 45 anni, laurea in filosofia che, dice, gli “consente di avere una maggiore apertura mentale”, Boccardo è responsabile italiano del più innovativo approccio al mondo del coaching: Points of You The Coaching Game. “In questi anni – afferma – ho valutato diverse metodologie di coaching e oggi sono sicuro di proporre la migliore esistente, adottata con successo dai più noti player mondiali in svariati settori, da aziende digitali e tradizionali, da professionisti, team e anche da privati cittadini desiderosi di crescita personale. L’organizzazione Icf, International coach federation, ha certificato Points of You (marchio registrato) perché riconosce la valenza e l’innovazione di questo “gioco” che si distingue per non dare risposte ma perché evoca domande. “Points of You – spiega Boccardo – partendo dall’assunto che vi sono infiniti punti di vista su ogni situazione, aiuta a coglierne diversi rispetto a quelli che percepiamo normalmente. La capacità di concepire e sondare diverse angolazioni è una parte importante del processo di crescita perché consente, spesso, di generare soluzioni inaspettate. Il metodo – continua Boccardo – parte da un approccio scientifico, si trasforma in un processo empirico e si concretizza in un successo in termini di risultati”. Il gioco consiste di 65 carte su ciascuna delle quali sono proposti un’immagine e un argomento correlato che permettono di dare un punto di vista. Il kit completo (su www.points-of-you.it), comprende, oltre al gioco, un testo esaustivo, uno schema logico e note esplicative. Ogni persona, si sa, vede le cose secondo il proprio punto di vista che deriva dall’esperienza personale, la caratterizzazione psicologica e molto altro. “Il gioco The Coaching Game – precisa Boccardo – attiva un legame speciale tra argomenti, parole, immagini e domande. Questo collegamento permette di generare nuovi punti di vista attraverso i quali si è in grado di uscire dai modelli automatici che si seguono normalmente”. La metodologia, attraverso i nuovi punti di vista, innesca consapevolezza e azioni relative a una situazione su cui si intende lavorare per migliorarla. Dunque dopo essere riusciti ad ampliare il ventaglio di punti di vista ‘percepiti’, il processo porta a scegliere quello più appropriato ai progetti, ambizioni, desideri del soggetto. Infine si pianificano le azioni che dobbiamo svolgere per arrivare alla meta. Il kit con il Coaching game è uno strumento potente e creativo per lo sviluppo personale e in contesti aziendali. Prezioso per formatori, terapeuti, manager, psicologi, consulenti, team leader e responsabili delle risorse umane. “Il gioco è stimolante e divertente, accessibile a tutti – commenta Boccardo -. Una volta acquisite le dinamiche iniziali, l’utente (o l’organizzazione) può decidere di approfondirne alcuni aspetti. Per questo siamo in grado di fornire momenti di approfondimento, corsi per trainer e la certificazione internazionale anche su specifiche esigenze”. Il kit si rivolge a chi vuole acquisire le competenze del coaching per aumentare la propria competenza ed eventualmente trasferirla sul lavoro, ma anche agli appassionati di coaching che vogliano diventare a loro volta professionisti certificati Points of You. Il coach professionista aiuta a scoprire, rendere chiari e allineare gli obiettivi che il cliente desidera raggiungere. Lo guida in una scoperta personale di tali obiettivi e fa in modo che le soluzioni e le strategie da seguire emergano dal cliente stesso. “Il coach – conclude Boccardo -, si preoccupa di scoprire e costruire una modalità proattiva nella gestione delle sfide e delle opportunità personali o aziendali. Porta inoltre a formulare osservazioni e feedback finalizzati a ottenere reazioni positive dagli altri. Nel coaching definiamo la situazione di partenza e ciò che si è disposti a fare per raggiungere una meta prefissata. Il nostro supporto è totale e abbraccia, per esempio, la comunicazione, la gestione del tempo, il team building. Abbiamo sempre riscontrato enormi benefici. Per esempio in ambito aziendale abbiamo rilevato un abbassamento notevole del turn over dei dipendenti, ottimizzazione dei gruppi di lavoro e maggiore soddisfazione di tutti”.

 

MARCELLO BOCCARDO

MILANO

tel. (+39) 335 5330548

marcello@marcelloboccardo.it

www.marcelloboccardo.it

« »