TUTTA L’ATTENZIONE AL CUORE

Dic 2 • NEWS • 2734 Views • Nessun commento su TUTTA L’ATTENZIONE AL CUORE

Finché i pazienti non dimenticano di essere stati malati, come spiega la dottoressa Maria Gabriella De Pieri

“I malati di cuore vanno seguiti prima durante e dopo il problema cardiologico. Io sono qui per questo”. Maria Gabriella De Pieri, cardiologa, che ha alle spalle un’intensa attività pluriennale come esperta di imaging cardiaco e come cardiologo clinico, sottolinea quanto sia importante monitorare i pazienti che hanno avuto un problema di cuore, fino alla loro totale guarigione, sia fisica sia mentale. “Fino a quando si saranno dimenticati – dice – di essere stati malati”. Attualmente la dottoressa De Pieri, allieva del professor Mario Viganò, uno dei pionieri in Italia del trapianto al cuore, è responsabile del servizio TC cardiaca presso la casa di cura S. Camillo di Milano.“In questa struttura – spiega la dottoressa De Pieri – eseguo tutta la diagnostica cardiologica per i pazienti che devono subire interventi di vario tipo (chirurgia generale, ortopedia, ecc…). Soprattutto eseguo lo screening completo dei pazienti più a rischio: affetti da ipertensione, colesterolo alto, diabete  ecc… Naturalmente si tratta di esami assolutamente non invasivi”. La cardioTac, infatti, è una metodica diagnostica che permette lo studio non invasivo delle coronarie e del cuore attraverso l’acquisizione volumetrica a strato sottile della porzione inferiore del torace durante un’unica apnea inspiratoria. Sempre nel capoluogo lombardo, Maria Gabriella De Pieri, svolge la sua attività di cardiologa presso la struttura privata e accreditata San Pio X, dove segue la riabilitazione dei pazienti che hanno invece subito interventi al cuore. “Li seguo in tutto il loro percorso”, spiega. “Prima, durante e dopo l’intervento. Fino alla guarigione completa”. La dottoressa De Pieri è inoltre consulente cardiologico presso il Poliambulatorio FAF (Fondo Assistenza Finanzieri) – Comando regionale della Guardia di Finanza.Intensa la sua attività scientifica: è stata ricercatrice e responsabile del servizio di ecografia intraoperatoria presso il Centro Trapianti dell’Università di Pavia nonché ricercatrice, a Pisa, presso l’Istituto di Fisiologia clinica del Cnr e in collaborazione con la Scuola Normale Superiore. Numerose, inoltre, le sue partecipazioni a congressi nazionali  internazionali in qualità di relatore. Citata più volte come autore su testi medici e cardiochirurgici, ha firmato più di 70 pubblicazioni nazionali e internazionali. Da sempre svolge, inoltre, la sua attività libero professionale a Milano.

« »