OBIETTIVO: UNA BELLEZZA NATURALE ED ESPRESSIVA

Nov 5 • NEWS • 4895 Views • Nessun commento su OBIETTIVO: UNA BELLEZZA NATURALE ED ESPRESSIVA

La dottoressa Veronica Catania spiega come sia possibile raggiungerla, grazie alle soluzioni di ultima generazione

L’obiettivo della medicina estetica è quello di rendere il volto di ogni donna o uomo il più naturale possibile, donando il massimo risultato in maniera armonica ed espressiva. Proprio per le  esigenze legate all’estetica del proprio viso e corpo è importante rivolgersi sempre a mani esperte e servirsi di prodotti altamente qualificati. Alla dottoressa Veronica Catania, specialista in chirurgia plastica ed estetica, che svolge la sua attività a Roma presso la clinica Mater Dei e Paideia e a Catania nel proprio studio privato e presso la clinica Morgagni, abbiamo fatto alcune
domande. In che modo si può migliorare il proprio aspetto con la medicina estetica? “Oggi – spiega la dottoressa Catania – si possono raggiungere risultati sorprendenti e duraturi e di grande  naturalezza. L’ideale per cominciare ad approcciarsi alla medicina estetica è iniziare a preparare la pelle creando un substrato idoneo attraverso trattamenti curativi che riescono a dare più tono,
elasticità e luminosità al volto senza alterare la sua naturale fisionomia. Questo avviene, attraverso delle infiltrazioni a base di acido ialuronico, pool vitaminico, antiossidanti e amminoacidi,
con un ago di 4 mm di lunghezza, che si possono estendere oltre al viso, al collo, al décolleté. O se si vuole anche alle mani, inizialmente attraverso sedute ravvicinate tra loro e poi distanziate nel tempo che aiutano a stimolare collagene ed elastina e donare idratazione e grande luminosità”. A questi trattamenti, si possono aggiungere i riempitivi (o filler) con lo scopo di migliorare le regioni
dello zigomo, del mento, il solco nasogenieno o aumentare il volume o migliorare il contorno delle labbra o recentemente anche di trattare la regione perioculare. “Inoltre – aggiunge la dottoressa – tramite questi prodotti è possibile modificare il profilo del viso per renderlo più equilibrato e piacevole e inoltre per correggere asimmetrie, irregolarità dei contorni e perdita dei volumi. Questo  avviene tramite prodotti riassorbibili, di estrema morbidezza sia al tatto sia visivamente e dotati di migliore maneggevolezza”. Infine, un valido trattamento per le rughe del contorno occhi e delle  rughe glabellari è la tossina botulinica che ci permette di mettere a riposo per alcuni mesi i muscoli mimici di quest’area migliorando l’aspetto estetico anche di queste regioni del volto. “Oggi – sottolinea – grande interesse suscita l’utilizzo del proprio sangue per ricavare plasma ricco in piastrine che senza l’uso di materiali eterologhi ci permette di creare una ristrutturazione di diverse  aree del volto o di altre regioni anatomiche e anche prevenire la caduta dei capelli. I fattori di crescita contenuti nelle piastrine sono capaci di stimolare diversi meccanismi cellulari tra cui la  proliferazione e la migrazione dei fibroblasti, a livello del derma, e la sintesi del collagene, richiamando o riattivando le cellule staminali presenti nella zona che stiamo trattando e migliorando lo stato della  pelle”.

« »