LE ESSENZE DEL RICORDO E DEL BENESSERE

Giu 13 • NEWS • 89 Views • Nessun commento su LE ESSENZE DEL RICORDO E DEL BENESSERE

Facile risvegliare emozioni e ricordi con le essenze di Eidos Fragrance Design, gli aromi perfetti per creare la giusta atmosfera. Ora ispirata anche alla fragranza del vino rosso

A tutti prima o poi capita di sentire un profumo, un aroma capace di risvegliare ricordi lontani e che sembravano dimenticati; sensazioni e immagini che improvvisamente riaffiorano da chissà quale passato remoto.

Merito della memoria olfattiva, uno dei sensi più diretti e misteriosi capace com’è, spesso in un attimo e del tutto involontariamente, di suscitare emozioni e ricordi innescando stati d’animo piacevoli e in grado di influenzare il nostro stesso umore. Sono le piccole magie che ogni tanto ci riserva la vita, che però, adesso, possono anche diventare una piacevolissima abitudine quotidiana. Anzi, una scelta precisa e meditata. Merito dell’azienda Eidos Design Fragrance , giovane ma già entrata di diritto nel ristretto gruppo di aziende dedicate a fragranze di classe, evocative di sensazioni e ricordi.

“La scintilla che ha dato il via a questa nostra iniziativa imprenditoriale – interviene la project manager di Eidos, Paola Boschetto – è stata proprio determinata dall’emozione suscitata in noi da un profumo intenso e piacevolissimo captato nella hall di un hotel in Sardegna. La voglia di ripetere quell’esperienza molto coinvolgente è stata decisiva per avviare Eidos. Io, tra l’altro, venivo già da altre esperienze professionali nel settore e quelle, unite a un percorso di studio sulle composizioni effettuato a Grasse, cittadina francese famosa in tutto il mondo per le essenze, ha fatto il resto. E ora eccoci qua, a replicare e condividere quelle emozioni attraverso una serie di sei differenti fragranze studiate da noi e prodotte con tecniche di miscelazioni e di filtraggio di un tempo e una fase di decantazione delle essenze di almeno 90 giorni. Insomma, la nostra produzione è orgogliosamente artigianale e quasi di nicchia, ma proprio così l’avevamo immaginata, per evitare di cadere nella banalità di profumi anonimi, spesso molto simili tra loro e di qualità bassissima di cui il mercato è ormai saturo”. Le sei fragranze proposte attualmente da Eidos Design Fragrance appartengono a due precise famiglie olfattive. Si va, infatti, da quelle fresche e più spiccatamente estive a quelle appartenenti alle note olfattive legnose e calde.

“I nomi scelti sono evocativi e il più delle volte si tratta di vere e proprie classificazioni emotive, quelle cioè in grado di collegarsi immediatamente a una precisa esperienza che noi stessi abbiamo vissuto in prima persona e che ci piace ripetere e condividere con gli amici, con gli ospiti o i clienti. Con l’uso delle nostre fragranze, infatti, un ufficio, un negozio così come la hall di un grande hotel si trasformano da un punto d’acquisto o di semplice passaggio a luogo d’esperienza socializzante, capace di regalare benessere in chi vi entra e, ovviamente, la stessa cosa succede in una casa privata.

In altre parole – continua Paola Boschetto – il nostro ruolo non è solo quello di produrre e commercializzare ottime fragranze per interni, ma quello di accompagnare ogni singolo cliente in un’esperienza olfattiva capace di regalare sensazioni di benessere”.

Il mercato di riferimento delle fragranze di Eidos è dunque medio alto e prevalentemente professionale: negozi importanti, studi di professionisti, hotel o Spa e anche le confezioni rispondono a queste esigenze. Le fragranze, infatti, sono proposte nelle classiche bottigliette in vetro di grandezza che varia da 100ml fino a 5 litri, quest’ultima una vera e propria magnum pensata quasi esclusivamente per le hall e i saloni dei grandi hotel, oppure nella linea in ceramica, autentici pezzi unici dal fascino ancor più ricercato ed esclusivo, in pieno stile Design Eidos.

Ma non è tutto. Per quest’anno, infatti, l’azienda ha lanciato una novità assoluta: Bakkus. Si tratta di un profumatore da interni che sprigiona un profumo ispirato alla fragranza del vino rosso, creato abbinando in modo armonico l’essenza del mosto con un tocco di frutti di bosco, fragola e legni. È perfetta, esattamente come un bicchiere di buon vino rosso, per conciliare la meditazione suggerendo paesaggi bucolici tra le vigne nel momento magico della vendemmia.

Sorprendente anche il luogo scelto per il lancio, in anteprima assoluta, della fragranza Bakkus, avvenuto a Verona in occasione del Vinitaly 2019 presso il padiglione 01 Emilia Romagna.

“E ora siamo pronti per il mercato – prosegue Paola Boschetto -. In questo caso abbiamo pensato principalmente di rivolgerci ai ristoranti, ai wine bar e ai locali di tendenza, ossia a tutti quei luoghi dove la somministrazione di cibo non consente normalmente l’uso di profumi tradizionali perché possono disturbare il palato dei clienti e alterare i sapori del cibo. Con Bakkus, invece, si risolve perfettamente il problema e per giunta abbiamo anche studiato una confezione che lega ancor di più la nostra fragranza all’idea di un grande vino. Bakkus viene infatti commercializzato in bottiglie da vino racchiuse in una prestigiosa cassetta in legno abbinata a un vero e proprio decanter in vetro all’interno del quale si può travasare il profumo, oltre alle classiche bottiglie vetro e Reffil”.

Insomma, un uso accurato delle materie prime di origine bio, con alcool derivato dalla melassa e non industriale, tanta pazienza, i giusti tempi d’attesa nelle lavorazioni e un design di gran classe. Sono questi i motivi che rendono Eidos Fragrance Design un preciso punto di riferimento per chi cerca fragranze mai banali e capaci di regalare emozioni.

PRINCIPATO DI MONACO
tel. (+39) 370 1355219
Rif. Internazionale +33 607934568

Eidos - fragrance

 

«