LA VIOLENZA SI PUÒ COMBATTERE CON LA CULTURA!

Mag 6 • CONSIGLI • 2376 Views • Nessun commento su LA VIOLENZA SI PUÒ COMBATTERE CON LA CULTURA!

La violenza sulle donne è un “un problema di cultura” da affrontare a viso aperto coinvolgendo tutte le parti sociali del nostro paese.

“Scriviamo un’altra storia” verrà presentato giovedì 12 Maggio al Salone del Libro di Torino,

Il libro è curato dalla scrittrice e giornalista Elvia Grazi, con la quale approfondiremo questo tema in una news dedicata.

Questo lo consideriamo solo un primo passo, di un percorso che ci vedrà parte attiva nel dare il nostro contributo per sensibilizzare chi troppo spesso si gira dall’altra parte.

Mario Martegani

 

Il mondo della cultura, dell’imprenditoria e Miss Italia al Salone Internazionale del Libro di Torino.

La violenza sulle donne è un fenomeno orrendo che interessa tutte le classi sociali del nostro paese. L’alto numero di casi che si registrano, i maltrattamenti e le violenze subite dalle donne da parte degli uomini, attraverso abusi di natura fisica, psicologica, sessuale ed economica, evidenzia con chiarezza che si tratta di un problema di Cultura.

Ecco perché è necessaria un’azione culturale che sovverta la mentalità corrente per sottolineare che chi ama davvero promuove il rispetto , perché l’Amore non porta mai i lividi e il ‘delitto passionale’ non esiste.

Se ne  deve scrivere, se  ne deve parlare in famiglia, nelle scuole, nei luoghi di lavoro, in ogni angolo di questa società malata, per promuovere la nascita di una mentalità nuova, attraverso la sensibilizzazione di tutta l’opinione pubblica sul tema.  Il mondo della cultura con grandi firme, dell’imprenditoria con Equilibra  e Miss Italia e anche la gente  che non ci sta a stare zitta e buona, hanno lavorato insieme a un Premio  Letterario ”Donne, Stop alla violenza…Scriviamone” per opporre la cultura alla subcultura della violenza di genere.

Il risultato? Un’opera bellissima che nella prima parte ospita i racconti dei “VIP” che sono  vicini intellettualmente e testimoniano la propria sensibilità al problema: Tarah Gandhi Bhattacharjee, Johan Galtung, Alessandro & Sonia Del Piero, Maurizio Costanzo, Dante Maffia, Giorgio Pasotti, Mirca Viola, Maria Rita Parsi, Lucia De Cristofaro, Simone Amato, Giuliana Ferraz. Nella seconda parte ospita 24 racconti di scrittori non professionisti, selezionati da una severa Giuria composta da giornalisti e scrittori, più 10 fotografie estrapolate da un contest fotografico svoltosi fra i nostri consumatori. Elvia Grazi, presidente della giuria come una   splendida regista , ha curato i dettagli, l’armonia  e l’editing dell’opera.

Il libro è edito e distribuito da Albatros Edizioni, si trova nelle migliori librerie e si può anche ordinare online. Il ricavato sarà destinato a N. 5 associazioni che operano in favore delle donne vittime di violenza . Per maggiori dettagli www.equilibra/esseredonna/

L’ Opera sarà presentata giovedì 12 maggio 2016 nella Sala “Spazio Incontri” del Salone Internazionale del Libro di Torino. Tutti ci auguriamo che sia lo strumento giusto per aprire le prigioni di orrore in cui sono detenuti vittime e carcerieri.

Parliamone , Scriviamone, per favore……Grazie !

TORINO

Ufficio Stampa Equilibra :

Maria Zuccarelli  marizuccarelli@equilibra.it  – press@equilibra.it

www.equilibra.it/essereDonna/

 

 

« »