La medicina rigenerativa e le cellule staminali

Feb 9 • NEWS • 2264 Views • Nessun commento su La medicina rigenerativa e le cellule staminali

La medicina rigenerativa mette a disposizione nuove terapie e si propone di riparare organi danneggiati attraverso l’impiego di cellule, come le cellule staminali o la ricostruzione del microambiente più adatto capace di ospitare le cellule rigeneranti. Numerose sono le applicazioni sia per le malattie oncoematologiche, che per patologie degenerative e post-traumatiche. La produzione di tali terapie richiede il rispetto di rigide normative e la disponibilità di laboratori dedicati, chiamati Cell Factory, in cui le cellule vengono manipolate in ambienti sterili. Le strutture devono essere accreditate dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), a fronte di un importante impegno di risorse economiche e gestionali. La Cell Factory dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino dispone di 3 laboratori sterili per l’espansione di linfociti antitumorali e cellule staminali, e di un laboratorio per il controllo qualità. Attualmente sono in corso procedure di validazione per l’avvio di un trial di immunoterapia (cellule killer indotte da citochine CIK), multicentrico nell’ambito dell’Italian Sarcoma Group, per i pazienti affetti da sarcomi ad alto grado di malignità, per i quali le linee di trattamento standard sono risultate inefficaci. La struttura, già accreditata dal Centro Nazionale Trapianti e in fase di accreditamento AIFA, sarà la prima struttura in Piemonte a poter offrire terapie cellulari avanzate, nell’ambito di protocolli sperimentali, anche a livello nazionale.

Dott.ssa Ivana Ferrero

Direttore Tecnico Cell Factory – Laboratorio Centro Trapianti

Dott.ssa Franca Fagioli

Direttore SC Oncoematologia Pediatrica e Centro Trapianti

Città della Salute e della Scienza di Torino

« »