La Chirurgia Laparoscopica nel tumore dello stomaco

Apr 6 • NEWS • 1307 Views • Nessun commento su La Chirurgia Laparoscopica nel tumore dello stomaco

Nell’ambito della chirurgia addominale, la chirurgia laparoscopica – nata circa 25 anni fa – ha rappresentato una rivoluzione tecnica con notevoli ricadute positive per il paziente in termini di minor dolore postoperatorio e miglioramento della ripresa delle normali attività dopo interventi chirurgici addominali. La laparoscopia negli anni è stata applicata ad un sempre maggior numero di interventi, permettendo al chirurgo di eseguire in sicurezza la totalità delle procedure chirurgiche addominali con tecnica mini-invasiva. Attualmente anche la patologia neoplastica è affrontata in Centri di adeguata esperienza con tecnica laparoscopica, ed in particolare il Centro di Chirurgia Laparoscopica Avanzata del Policlinico San Marco di Zingonia affronta ormai routinariamente con tecnica mini-invasiva la chirurgia oncologica dello stomaco. La laparoscopia, nel caso di tumore gastrico, oltre ai notevoli e noti benefici per il paziente, aiuta inoltre il chirurgo ad effettuare l’intervento con la tecnica più radicale ed idonea, permettendo di eseguire una corretta linfadenectomia (cioè l’asportazione dei linfonodi gastrici, possibile sede di metastasi, la cui accurata asportazione migliora sensibilmente la prognosi del paziente), la rimozione completa del tumore ed il ripristino della continuità gastro-intestinale, attraverso quattro piccole incisioni, la maggiore delle quali di circa 1 cm. Vengono eseguite con tecnica laparoscopica sia la gastrectomia subtotale che la gastrectomia totale, con linfadenectomia adeguata secondo gli standard internazionali di riferimento. Dopo l’intervento il paziente è assistito in reparto per 6-8 giorni, al termine dei quali può tornare alle sue normali attività ed iniziare al più presto e nelle migliori condizioni possibili le eventuali cure oncologiche successive, con miglioramento in termini di prognosi, di qualità e di aspettativa di vita. Tali benefici sono da imputare alla tecnica laparoscopica che, essendo meno stressante per il paziente, ne permette un recupero più rapido ed un minor tasso di complicanze rispetto alla tecnica tradizionale laparotomica. L’esperienza maturata dal Centro di Chirurgia Laparoscopica Avanzata presso il Reparto di Chirurgia Generale ed Oncologica del Policlinico San Marco è estremamente ampia: sono seguiti in follow-up presso la nostra Oncologia più di 150 pazienti sottoposti a chirurgia gastrica oncologica, con una delle casistiche più importanti di Italia e di Europa.

MILANO – ZINGONIA (BG)
tel. (+39) 347 3125886

stefano.olmi@gmail.com

www.sanmarco-gsd.it

« »