IL VALORE DELL’ESPERIENZA

Dic 10 • NEWS • 2076 Views • Nessun commento su IL VALORE DELL’ESPERIENZA

La chirurgia del ginocchio richiede un know-how molto approfondito. Il percorso del professor Gennaro Pipino

Ha all’attivo 1.400 interventi chirurgici l’anno, di cui 680 sul ginocchio. Sono numeri molto importanti, che sintetizzano immediatamente la grande esperienza clinica che supporta l’approfondito knowhow scientifico del professor Gennaro Pipino, medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia, ordinario di Ortopedia alla Ludes University di Lugano e direttore dell’Unità operativa di Ortopedia all’Ospedale privato accreditato Villa Regina di Bologna. Nato come chirurgo dell’anca, il professor Gennaro ormai da anni si applica particolarmente alla chirurgia del ginocchio per la crescente richiesta. “Un aumento degli interventi – spiega – dovuti alla diffusione della patologia artrosica e perché è aumentato il numero delle persone che pratica sport logoranti, che deteriorano le articolazioni”. Naturalmente nulla da eccepire rispetto alla pratica sportiva, sottolinea il medico, solo che “è necessario valutare, a seconda delle proprie condizioni fisiche, se rinunciare per esempio alla corsa veloce o ai carichi ripetuti nel tempo”. La sua ormai consolidata pratica chirurgica protesica del ginocchio gli ha consentito di essere anche progettatore etitolare  di brevetto mondiale per un allineatore transepicondilare, “che consente che la protesi sia adeguatamente montata”, e progettatore di sistemi innovativi protesici mini invasivi per ortopedia.“Purtroppo le scuole per la chirurgia al ginocchio in Italia sono poche e questa pratica richiede molta esperienza – sottolinea il professor Pipino – poiché il ginocchio è connesso con una fascia di legamenti tale da rendere gli interventi estremamente delicati”. La chirurgia del ginocchio in questi anni ha fatto comunque notevoli progressi soprattutto in virtù delle metodiche endoscopiche e mininvasive, che “rappresentano la forma privilegiata di intervento. Le nuove telecamere che guidano il professionista nell’intervento e i nuovi sistemi chirurgici – prosegue l’esperto – consentono di limitare le complicanze e di facilitare il recupero post operatorio del paziente”. Nella sua carriera – si è laureato a Bologna nel 1994 e specializzato nel 2000 – il professor Pipino ha eseguito più di 2.500 interventi al ginocchio, 5mila interventi di artroscopia e ricostruzione legamentosa del ginocchio, 1.000 interventi di protesi d’anca e oltre 3.000 alla spalla. Svolge  la sua attività clinica oltre che all’ospedale bolognese Villa Regina nel Poliambulatorio “Padre Matteo D’Agnone” a Bologna, e negli ambulatori di Apricena (Fg), Aragona (Ag) e Recanati (Mc).

« »